Il Magazzino 21.10.09

Menu

 

Di Birra e Frattaglie

I Birranti hanno riaperto le loro cene di degustazione andando direttamente all'estremo del gusto e dell'abbinamento: birra e frattaglie.
Molto delicato Ŕ stato cercare l'abbinamento tra piatti della stretta tradizione fiorentina come quelli della trippa e del lampredotto con la birra in generale, e in particolare con le birre del Birrificio Birra Amiata.
PerchÚ la scelta delle birre dell'Amiata? Come qualcuno avrÓ letto avevo provato le birre dell'Amiata quest'estate all'IBF di Follonica e cosý ho proposto al gruppo di Birranti di percorrere questa impervia, ma stimolante, strada.


Per questo una delegazione di Birranti si Ŕ presentata una sera a "Il Magazzino", in Piazza della Passera, pieno centro di Firenze, per effettuare una cena di "anteprima" in cui abbiamo provato vari piatti con 5 tipi diversi di birre dell'Amiata.

IL risultato Ŕ stato il men¨ proposto:

Antipasto:
Insalata di trippa bianca
Birra Amiata Bastarda Rossa

Primo:
Chitarra del Trippaio
(rag¨ di lampredotto con spaghetti fatti in casa)
Birra Amiata Contessa

Secondo:
Lampredotto bollito
Birra Cajun Portale

Ehi ma c'Ŕ un infiltrato!


Eh si, quando si preparano le cene lo si fa con largo anticipo e quando vai a fare l'ordine delle birre e ti accorgi che il birrificio, con tutta la buona volontÓ, non pu˛ soddisfare quella tua richiesta devi provvedere a trovare un'alternativa. Alternativa (la Portale della Cajun), per altro, all'altezza della prima scelta, la Caronte, porter dell'Amiata.

Inutile dire che accontentare tutti su questo men¨ sia stato difficile, ma l'importante era far provare gli abbinamenti, sperimentare gusti diversi, provare, per una sera, a sostituire il vino, classico compagno di strada per trippa e lampredotto.

Il locale prescelto, Il Magazzino in Piazza della Passera, in pieno centro di Firenze dicevamo, ha contributo enormemente a creare l'atmosfera "birrante" (un grazie per questo ad Alessandro e al suo staff).
In fine un grazie anche a Gennaro dell'Amiata che ci ha supportato in questa nostra cena di degustazione.



28.10.09

Quella delle frattaglie Ŕ stata una "campagna" Birrante ad ampio raggio, avendo cercato, e trovato, la collaborazione dell'altra Associazione di Firenze, La Pinta Medicea, per la realizzazione di una seconda serata.
L'idea, poi, era quella di mantenere lo stesso men¨, ma di sostituire tutte le birre dell'Amiata con quelle del Cajun. Anche qui il risultato Ŕ stato interessante, ma diverso rispetto a quello avuto la settimana precedente. Abbinamenti che "giravano" con un certo stile di birra adesso si "slegavano" un po' dai piatti, mentre il contrasto della Portale si esaltava ancor di pi¨.